CHI SIAMO



                

 

            

 

  Il servizio digitale ConTatto nasce dalla collaborazione tra l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste e Televita Spa, con la partecipazione del Comune di Trieste e dell’IRCSS Burlo Garofolo. ConTatto risponde ai ragazzi e alle ragazze del territorio di Trieste che vogliono uscire dal silenzio. Possono parlare in chat o al telefono con gli operatori del servizio, oppure cercare informazioni e risposte nei contenuti curati dai professionisti dell’Azienda Sanitaria. ConTatto è il proseguimento di Telefono Speciale, servizio avviato a Trieste nel 1997 e destinato chiunque viva uno stato di sofferenza psicosociale, abbia pensieri negativi e rischi di attuare comportamenti autolesivi. Impostato su un’ottica di progettazione collaborativa, il progetto ha coinvolto i professionisti del Dipartimento di Salute Mentale, del Dipartimento delle Dipendenze, i referenti dei Distretti Sanitari che si occupano di problematiche giovanili, i professionisti dell’IRCSS Burlo Garofolo, i professionisti di Televita e di Gruppo Pragma. Il servizio è progettato e aggiornato anche grazie al contributo attivo di gruppi di ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 27 anni, che si sono messi in gioco nei focus group, nei questionari e nei progetti di Comunicazione Sociale nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro. I contenuti del sito sono curati dai professionisti della Direzione dei Servizi Sociosanitari, del Dipartimento della Salute Mentale, del Dipartimento delle Dipendenze, del Dipartimento di Prevenzione, dei Distretti Sanitari, dell’Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne Aziendali e dell’IRCSS Burlo Garofolo. In particolare: Giovanni Berna, Cinzia Celebre, Gemma Cannata, Maria Alessandra Carraro, Cosetta Ceschia, Paola Colle, Mario Colucci, Antonina Contino, Elisa Cragnolin, Barbara Fazi, Roberta Fedele, Emanuela Fragiacomo, Roberto Mezzina, Clara Minisini, Sara Monticolo, Alessandra Oretti, Antonella Rausa, Renata Ravelli, Sara Sanson, Riccardo Tominz, Daniela Vidoni. L’erogazione diretta del servizio è curata da Televita, esperta nei servizi teleassistenziali e attiva nell’offrire sicurezza, fare prevenzione e promuovere il benessere. I professionisti di Televita, oltre a gestire la linea telefonica e la chat dedicata, hanno il ruolo di coordinamento generale del progetto, curando i rapporti con le istituzioni, i professionisti, le scuole, i fornitori e pianificando le campagne di promozione e comunicazione sociale.  Hanno partecipato alla co-progettazione del nuovo servizio: Cristina Perich, Deborah Voliani, Stefano Marchesoni, Daniele Boschi e Ramiro Mendoza Maldonado. La progettazione e la realizzazione del sito (anche nella sua versione mobile) è curata da Gruppo Pragma, società di comunicazione multimediale presente in AREA Science Park a Trieste. Fanno parte del team professionisti che da anni curano progetti di innovazione sociale basati sull’uso del digitale, quali: Oriana Cok, Lamberto Bizzarri, Marta Ceccotti, Silvia Pallaver, Filippo Bua e Judith Scoltock.

 

 

    

 

    

 


 

Il servizio digitale ConTatto nasce dalla collaborazione tra l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste e Televita Spa, con la partecipazione del Comune di Trieste e dell’IRCSS Burlo Garofolo.

ConTatto risponde ai ragazzi e alle ragazze del territorio di Trieste che vogliono uscire dal silenzio. Possono parlare in chat o al telefono con gli operatori del servizio, oppure cercare informazioni e risposte nei contenuti curati dai professionisti dell’Azienda Sanitaria.
ConTatto è il proseguimento di Telefono Speciale, servizio avviato a Trieste nel 1997 e destinato chiunque viva uno stato di sofferenza psicosociale, abbia pensieri negativi e rischi di attuare comportamenti autolesivi.
Impostato su un’ottica di progettazione collaborativa, il progetto ha coinvolto i professionisti del Dipartimento di Salute Mentale, del Dipartimento delle Dipendenze, i referenti dei Distretti Sanitari che si occupano di problematiche giovanili, i professionisti dell’IRCSS Burlo Garofolo, i professionisti di Televita e di Gruppo Pragma.
Il servizio è progettato e aggiornato anche grazie al contributo attivo di gruppi di ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 27 anni, che si sono messi in gioco nei focus group, nei questionari e nei progetti di Comunicazione Sociale nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro.
I contenuti del sito sono curati dai professionisti della Direzione dei Servizi Sociosanitari, del Dipartimento della Salute Mentale, del Dipartimento delle Dipendenze, del Dipartimento di Prevenzione, dei Distretti Sanitari, dell’Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne Aziendali e dell’IRCSS Burlo Garofolo. In particolare: Giovanni Berna, Cinzia Celebre, Gemma Cannata, Maria Alessandra Carraro, Cosetta Ceschia, Paola Colle, Mario Colucci, Antonina Contino, Elisa Cragnolin, Barbara Fazi, Roberta Fedele, Emanuela Fragiacomo, Roberto Mezzina, Clara Minisini, Sara Monticolo, Alessandra Oretti, Antonella Rausa, Renata Ravelli, Sara Sanson, Riccardo Tominz, Daniela Vidoni.

L’erogazione diretta del servizio è curata da Televita, esperta nei servizi teleassistenziali e attiva nell’offrire sicurezza, fare prevenzione e promuovere il benessere. I professionisti di Televita, oltre a gestire la linea telefonica e la chat dedicata, hanno il ruolo di coordinamento generale del progetto, curando i rapporti con le istituzioni, i professionisti, le scuole, i fornitori e pianificando le campagne di promozione e comunicazione sociale.  Hanno partecipato alla co-progettazione del nuovo servizio: Cristina Perich, Deborah Voliani, Stefano Marchesoni, Daniele Boschi e Ramiro Mendoza Maldonado.
La progettazione e la realizzazione del sito (anche nella sua versione mobile) è curata da Gruppo Pragma, società di comunicazione multimediale presente in AREA Science Park a Trieste. Fanno parte del team professionisti che da anni curano progetti di innovazione sociale basati sull’uso del digitale, quali: Oriana Cok, Lamberto Bizzarri, Marta Ceccotti, Silvia Pallaver, Filippo Bua e Judith Scoltock.

Contatto è un servizio dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste. Il numero verde e la chat sono riservati alle persone che chiamano e scrivono da Trieste e dintorni. Se chiami o scrivi da un’altra zona ti invitiamo a rivolgerti alle strutture del tuo territorio.