È nato l’innovativo portale per le attività “a distanza” dei Servizi Educativi e Scolastici Comunali

E’ stato presentato oggi in Municipio dall’assessore comunale all’Educazione l’innovativo portale “Scuola & Educazione a distanza” realizzato dai Servizi educativi e scolastici del Comune di Trieste.

Una piattaforma che ha vita autonoma con un link dedicato: scuolaeducazioneadistanza.online.trieste.it. Un’iniziativa unica nel suo genere, che molto probabilmente non ha precedenti e che vuole mettere in rilievo tutte le attività realizzate dagli educatori dei Nidi d’infanzia, delle Scuole dell’infanzia e dei Ricreatori durante il periodo di lockdown a causa della pandemia da Covid-19, ha spiegato l’assessore comunale all’Educazione. Tante attività portate all’attenzione di bambini e ragazzi, per la precisione oltre 160 i contenuti realizzati per i tre Servizi educativi, senza contare i 12 video che gli educatori anche lavorando da casa sono riusciti a ‘confezionare’ con l’inizio dei Ricrestate. E che sono stati utilizzati anche dall’emittente locale e regionale per impegnare bambini e ragazzi con un appuntamento fisso alle 16 del pomeriggio.

Un’iniziativa, ha evidenziato l’assessore, è stato evidenziato, nata per aiutare i genitori, messi a dura prova durante la fase di isolamento, che può svolgere tuttora un’importante funzione di collegamento con le famiglie, restituendo nel contempo al bambino il ‘diritto al gioco e alla didattica’. Si tratta pertanto di un nuovo percorso didattico complementare di grande utilità che è anche testimonianza di gioia e restituzione di serenità ai bambini.

Per non disperdere tutto il lavoro è stata quindi effettuata la raccolta del materiale con la realizzazione del portale dedicato, uno strumento semplice dal metodo di navigazione intuitivo, molto chiaro ed efficace, punto di forza e collettore per tutte le strutture educative comunali che avrà, come detto, tre sezioni mirate: Nidi, Scuole d’Infanzia e Ricreatori, corredate da 8 aree tematiche: “Ti racconto una storia”, “Creiamo, inventiamo, sperimentiamo”, “1,2,3, in movimento!” “Mani in pasta, ricette & Co.”, “Impariamo le lingue”, “Si fa la musica”, “StiAmo nella natura”, “La religione cattolica”(solo per le scuole dell’infanzia). Uno spazio con svariati argomenti d’interesse, dove sarà possibile condividere le attività svolte in modalità telematica e dove si potrà lavorare in continuità con i progetti a distanza con la capacità di costruire e rafforzare le relazioni, attraverso quindi una nuova opportunità di valenza didattica e ludico-ricreativa.

Un particolare ringraziamento per il ponderoso lavoro di raccolta e di creazione della innovativa piattaforma è stato rivolto al Social Media Manager del Comune Christian Tosolin, a Orietta Fossati del Servizio Educazione, a Tiziana Oselladore e Marco Fichera di Media Technologies.

E’ stata infine annunciata la prossima realizzazione di altre due nuove sezioni del portale che verteranno su news, comunicazioni e su tutti gli approfondimenti utili inerenti il Covid-19 (circolari, ordinanze ecc).