L’Accademia della follia mette in scena “Tu che mi fai?”, l’omaggio al grande Claudio Misculin

L’Accademia Della Follia presenta il primo studio di “Tu che mi fai” lo spettacolo omaggio a Claudio Misculin con la regia di Francesca Varsori Barbazza e Marzia Ritossa all’aiuto regia. Con la coreografia di Sarah Taylor, l’evento vedrà in scena Francesca Varsori Barbazza, Roberto Marcucci, Marzia Ritossa, Gabriele Palmano, Dario Kuzma, Giuseppe Feminiano, Pavel Berdon, Franco Cedolin, Roberto Parisi, Jasmine Bastiani, Carmine Giordano, Paolo Comar, Giordano Vascotto, Leonardo Zanella, Analia Casares, Marco Festuccia, Giulia Misculin, Alice Gherzil (cantante), Denis Bais (basso), Mario Rui (cajon), Fabio Sfregola (chitarra) e Luca Benchic (ai pennelli). I testi collettivi sono a cura di Angela Pianca. 

 

Le parole di Misculin

Ecco, questo io volevo essere e questo sono,
questo volevo fare e questo faccio:
elaborare una linea estetica non fine a sé stessa.

(Claudio Misculin)

 

Lo spettacolo

Spettacolo/omaggio a Claudio Misculin, fondatore dell’Accademia della Follia, recentemente scomparso. La compagnia raccoglie la sfida di continuare il suo lavoro, il suo progetto. Tre donne che hanno vissuto e costruito questa esperienza insieme a Claudio, narrano la poesia e l’utopia di questa storia dal loro peculiare punto di vista. Ogni passaggio fu controversia e impegno fisico, etico, sociale, politico, culturale. Di questo racconta lo spettacolo. Affresco lucido, ironico, poetico e profondamente umano di volti, sentimenti, ricordi, crisi, conquiste, sfide, vittorie e sconfitte, i luoghi, i passaggi e paesaggi che sono la storia e le storie di questo teatro.