HO SENTITO UNA VOCE CHE MI CHIAMAVA. STRANO, PERCHÉ IN CASA C’ERO SOLO IO

 
Se capita di aver visto o sentito qualcosa che non ci si sa spiegare, è normale preoccuparsi. Bisogna però sapere che a chiunque può succedere di sentire voci, suoni, vedere cose, ombre o forme che in realtà non ci sono. Può succedere nelle fasi di addormentamento, di risveglio, o in momenti di grande stanchezza o di stress molto intenso. Per esempio dopo un lutto o un abbandono. Si può trattare di allucinazioni facilmente spiegabili, probabilmente solo transitorie.
 
Le allucinazioni potrebbero essere causate anche da sostanze stupefacenti. Le droghe allucinogene come l’LSD, oppure grandi quantità di cannabis possono modificare il modo di percepire ciò che si ha intorno causando anche allucinazioni visive. In altri casi, interrompere bruscamente l’assunzione di una sostanza o droga che si prende abitualmente potrebbe influenzare i sensi. Succede per esempio durante l’astinenza da alcol o da alcuni farmaci (ansiolitici, sonniferi).
 
In altri casi le allucinazioni potrebbero essere fra i primi segnali di un disturbo più complesso. Soprattutto se sono accompagnate da sintomi come confusione, ritiro dalla vita sociale, improvvisi cambiamenti dell’umore o del comportamento.
 

Se ti accorgi di aver avuto qualche episodio allucinatorio, perché non ne parli con un adulto di cui ti fidi? Confidarti con qualcuno può aiutare. Trovare una soluzione concreta diventa molto più semplice confrontandoti, anche con qualcuno che non conosci.

Se scrivi o chiami da Trieste e dintorni c’è a disposizione la chat o il numero verde gratuito 800 510 510, se preferisci puoi recarti presso le strutture dell’Azienda Sanitaria di Trieste.

Se ci contatti da un’altra zona rivolgiti alle strutture sociosanitarie del tuo territorio.

 
Vuoi saperne di più? Vai alla pagina dedicata.