ANCHE I RAGAZZI SOFFRONO DI ANORESSIA?

Un tempo il problema dell’anoressia era quasi esclusivamente riferito alle ragazze. Oggi il fenomeno è drasticamente in aumento tra i ragazzi che però lo esprimono in maniera diversa.

Spesso con i ragazzi si parla non di anoressia ma di bigoressia. La parola indica il desiderio di possedere un corpo sempre più muscoloso e più “asciutto”. Si tratta di una vera e propria patologia che porta a una cronica insoddisfazione per il proprio aspetto fisico, a un ossessivo timore di perdere il proprio stato di forma e alla continua ricerca di tutti i modi possibili per avere un volume muscolare sempre maggiore. Allenamento in palestra all’estremo, alimentazione iperproteica, abuso di farmaci e sostanze “stimolanti” per esempio.

Questo comportamento è spesso accompagnato dall’abuso di integratori alimentari come proteine, creatina e altri che favoriscono la crescita muscolare. Nei casi estremi ci può essere anche l’uso di steroidi anabolizzanti, GH, o simili.

La bigoressia può portare disturbi dell’umore, stati di angoscia e alterazioni dei rapporti sociali, e diventare talvolta un condizionamento insostenibile.

Se scrivi o chiami da Trieste e dintorni c’è a disposizione la chat o il numero verde gratuito 800 510 510, se preferisci puoi recarti presso le strutture dell’Azienda Sanitaria di Trieste.

Se ci contatti da un’altra zona rivolgiti alle strutture sociosanitarie del tuo territorio.

 

Vuoi saperne di più? Vai alla pagina dedicata.